Il perineo una piccola regione anatomica che svolge una funzione importantissima, centro anatomico ed energetico della Femminilità in ogni fase della vita di una donna.

Il perineo è al centro della sessualità femminile: è protagonista durante la gravidanza e il parto ma non solo.

Questo insieme di muscoli a forma di amaca ha tantissimi ruoli, tra i quali quello di permettere una vita sessuale soddisfacente per questo è importante mantenere una buona educazione perineale.

Un buon perineo:

-Aumenta il controllo neuromuscolare 

-Aumenta la capacita’ di aprire e/o lasciare andare 

-Aumenta la capacita’ di assumere e mantenere posizioni alternative durante il parto 

-Previene l’incontinenza urinaria e ano-rettale 

-Previene il prolasso uro-genitale e la Sensazione di pesantezza pelvica

Per molte donne il pavimento pelvico però è un perfetto sconosciuto. Tuttavia, questi muscoli sono molto importanti per la qualità della nostra vita, dal momento che il loro indebolimento ha ripercussioni sul nostro benessere fisico e psichico.

A differenza di un ponte statico, il nostro pavimento pelvico non è rigido, è qualcosa di dinamico che si adatta ai nostri movimenti e ai cambi di postura, e lo fa sempre garantendo una tensione adeguatata mentenere in posizione la vescica, l’utero e il retto della zona pelvica. Quando il pavimento pelvico si indebolisce, le strutture che sostiene si abbassano e la loro funzione viene alterata.

Un pavimento pelvico indebolito può provocare incontinenza urinaria, prolassi, disfunzioni sessuali o dolore lombare e all’intera schiena.

È importante e consigliabile valutare lo stato del proprio perineo in tutte le fasi della vita di una donna. L’ostetrica e’ la figura professionale a cui rivolgersi per una valutazione del proprio pavimento pelvico che può essere normotono, ipotono o ipertono. Assieme all’ostetrica potrete decidere quale percorso individuale seguire. Sarà un percorso di rieducazione, cioè far ricordare alla mente qual’è il perfetto funzionamento di questa parte del corpo.

È importante affiancare al percorso individuale la ginnastica intima.

Un programma di riabilitazione che utilizza esercizi semplici ma efficaci, con il ricorso a tecniche di yoga, esercizi di Kegel, e autocontatto. 

E’ un insieme di tecniche piacevoli e rilassanti che lavoreranno non solo sulla zona pelvica ma su tutto il corpo come: gli addominali, la schiena e le gambe, rafforzando tutto il corpo.

Durante il corso di ginnastica intima si impareranno Alcune pratiche, dette “invisibili” che si posso addirittura eseguire mentre stiamo facendo altro e ovunque siamo.

Riprendere contatto con la nostra parte femminile durante ogni fase della nostra vita di donna è importante per poter vivere al meglio la sessualità, il parto e la menopausa